2001_cittadinanza_montezemolo_maranello

La cittadinanza onoraria a Luca Montezemolo

Il 6 dicembre 2001 il Comune di Maranello ha conferito al presidente della Ferrari la cittadinanza onoraria, per i meriti conseguiti nella guida dell’azienda a partire dal 1992.

La decisione viene adottata dal Consiglio comunale in coincidenza con il decennale della nomina a Presidente ed Amministratore delegato della Ferrari.

A Montezemolo vengono consegnate le chiavi delle città durante una cerimonia all’Auditorium Enzo Ferrari. “Il presidente Montezemolo”, si legge nella motivazione, “si è collocato idealmente nel solco di Enzo Ferrari, che è stato nostro concittadino, contribuendo in modo significativo a rinsaldare il rapporto dell’azienda Ferrari con la gente del territorio. È stato un punto di riferimento, un insostituibile interlocutore, un motore del rilancio economico e sportivo di una importante attività industriale nazionale che ha avuto benefici effetti su molte attività economiche ma anche sul tessuto sociale del nostro paese che, con gratitudine, gli conferisce la cittadinanza onoraria”.