LE SALSE DI NIRANO

LE SALSE DI NIRANO

La Riserva naturale delle Salse di Nirano si trova al confine tra i comuni di Maranello e Fiorano Modenese.

È il più importante complesso di “salse” della regione Emilia Romagna.

I piccolo vulcani disseminati sul terreno arido e argilloso conferiscono all’ambiente circostante un aspetto lunare. Le Salse consistono in emissioni di fango freddo e salato che fuoriescono da piccoli vulcani a forma di cono, con piccoli crateri, da cui ribolliscono gas sotterranei e sostanze bituminose che danno origine a caratteristiche “colate” di fango. Questo fenomeno è legato alla presenza, negli strati profondi del terreno, di giacimenti di idrocarburi originati dalla decomposizione anaerobica di resti organici animali. Questi emergono in superficie sotto la pressione di gas sotterranei che risalgono attraverso profonde crepe nel terreno.

“Barboj” è il termine in dialetto modenese che riproduce l’incessante borbottio proveniente dai vulcani.

In questo ambiente caratterizzato da boschi e calanchi hanno trovato rifugio diverse specie animali e piante che si sono adattate perfettamente all’aridità e all’elevata salinità del suolo.

Il Centro Visite Cà Tassi all’interno della Riserva si occupa dell’accoglienza dei visitatori fornendo informazioni sul territorio e organizzando visite guidate e percorsi didattici. Al suo interno si trovano il museo naturalistico, il centro di documentazione e la biblioteca naturalistica.

PERCORSI

the-english-cornerLa versione inglese di questa pagina è stata realizzata grazie al contributo di The English Corner Maranello.
X