COLONNA ROMANA

Non resta molto della Maranello degli antichi romani… qualcosa, però, sì. Come la Colonna Romana ancora presente sulla Via Claudia, luogo simbolico, appartenente a un mondo che fu. Fino a qualche secolo fa, qui, i messi comunali erano soliti leggere ai cittadini i bandi relativi alla vita della comunità le cosiddette “gride”, contenenti nuove regole, proclami e comunicazioni importanti.

Nei dintorni di Maranello, altri ritrovamenti sparsi come resti di fornaci, utensili, pavimenti a mosaico, vasi e anfore testimoniano la storia del periodo romano. La stessa Via Claudia ne è un ricordo tangibile, nonostante il suo tracciato esistesse fin da epoche ancor più remote. Prima dell’arrivo dei Romani infatti, le montagne del modenese erano state occupate dai Liguri Friniates, spinti a est dalla nativa liguria dalla progressiva espansione dell’Impero.

Le legioni romane li scacciarono nuovamente tra il 189 e il 179 a.C. La strada pedemontana viene ripristinata, modificata e rimessa in funzione dal Console Claudio che le dà il nome e, da via di passaggio, tangente all’abitato, diventa presto una delle strade principali della Maranello moderna.